Questo sito utilizza i cookie di profilazione, propri o di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.


Attendere Prego...

Dove vuoi andare?

Parti da: Prevede italo Bus
Arriva a: Prevede italo Bus

Preferenza fascia oraria

Preferenza fascia oraria

Passeggeri: (14-59)

0-36 mesi senza posto

0-13 anni con posto

Over 60

Hai un codice promo?

cerca

Informazioni per te

Ricordiamo che i viaggiatori di età inferiore ai 14 anni possono viaggiare solo se accompagnati da un passeggero maggiorenne come da Condizioni Generali di Trasporto.

Visualizza o Modifica

CON IL CODICE BIGLIETTO PUOI...

  • Visualizzare o modificare il tuo viaggio

  • Cercare un Credito Italo e/o richiederne la monetizzazione

  • Associare un codice Italo Piu

    Fino a tre minuti prima della partenza

Viaggia con Italo da
Verona a Rovereto e viceversa

Approfitta delle incredibili offerte di Italotreno per i biglietti del treno Verona-Rovereto e Rovereto-Verona!

Nella tratta Verona-Rovereto il miglior mezzo è il treno: solo 37 minuti di viaggio!

Scopri tutte le nostre promozioni per viaggiare al miglior prezzo. Acquista in anticipo il tuo biglietto per il treno ad alta velocita di Italo da Verona-Rovereto o Rovereto-Verona e risparmia!

Approfitta delle offerte scontate Verona-Rovereto

Fatti ispirare e parti con Italo
Mini Guida, cosa visitare a Rovereto e a Verona

Viaggiare a Verona

Per la tua prossima fuga romantica, prendi un treno per Verona con Italo e scopri il fascino eterno di questa città.
Verona è la terra d'amore per eccellenza: William Shakespeare l’ha scelta come palcoscenico per ambientare la tragedia dei suoi due celebri amanti Romeo e Giulietta. Ogni anno, migliaia di visitatori si recano a Verona per suggellare il loro amore con un lucchetto al cancello che porta al leggendario balcone dove Romeo e Giulietta ebbero il loro celebre incontro.
Verona è una città che vive di storia. Le sue origini romane le hanno valso il titolo di Patrimonio Mondiale dell’Unesco, grazie soprattutto allo scenografico centro storico disseminato di reperti romani e medioevali.
Per un’andata e ritorno in giornata, le mete imperdibili sono: Piazza Bra con l’imponente Arena, l’antica Piazza delle Erbe dove domina dall’alto la Torre Lamberti, così come la Casa di Giulietta con la statua in bronzo e il famoso balconcino. Da qui con due passi e attraversando l’Arco della Costa, si raggiunge Piazza dei Signori e poi proseguendo ci si imbatte nel Castelvecchio e il Ponte Scaligero, splendidi testimonianze della famiglia Della Scala. 

Dopo esserti concesso un pranzo con vista Arena in uno degli ottimi ristoranti della città, tra bigoli, gnocchi e pandoro, se non vuoi lasciarti sfuggire l´occasione di fare shopping, Via Mazzini soddisferà ogni tuo desiderio!
Ma Verona non è solo arte e se sei pronto per una scampagnata, ti ricordiamo che la città dista a solo 20 minuti  dalle acque del Lago di Garda, patria del wind surf e della vela, con pittoreschi borghi sull’acqua in mezzo agli ulivi.
Verona è anche capitale mondiale del vino e questa sua passione si traduce con un evento enogastronomico di fama mondiale: il Vinitaly, la fiera vitivinicola che ospita ogni anno ad aprile migliaia di degustatori.
Altro evento assolutamente imperdibile in un weekend d’estate è il Festival lirico dell’Arena di Verona, famoso in tutta Europa, dove godersi una spettacolare opera.
Non resta che affrettarsi a preparare i bagagli e partire in treno alla scoperta di questa romantica città.
Non dimenticare di consultare il sito web di Italo per trovare le migliori offerte per Verona.

 

Viaggiare a Rovereto

Rovereto, città della pace, dei musei e dei festival, è un gioiello trentino da non lasciarsi sfuggire. Punto di partenza privilegiato per escursioni e passeggiate nella natura, nella meravigliosa cornice della valle dell'Adige, la cittadina incanta gli appassionati di arte, storia e scienza, mescolando tra le sue vie atmosfere medievali, fasti veneziani ed echi della Prima guerra mondiale.

Rovereto è cinta dai resti delle mura edificate dai Castelbarco nel XIV secolo, con le torri di vedetta e i caratteristici cunicoli. Per le vie del centro si trovano numerose tracce della dominazione della Serenissima, tra cui la Casa del Podestà e piazza San Marco (che ospita l'omonima chiesa), e alcuni eleganti palazzi settecenteschi, soprattutto in Corso Bettini. Interessante anche Teatro Zandonai, il primo teatro del trentino costruito nel 1783.

La più celebre attrazione cittadina è però il Castello Medievale, che svetta sul borgo da un dosso roccioso e che oggi ospita il Museo Storico Italiano della Guerra, una delle più grandi esposizioni di oggetti, cimeli, fotografie e opere pittoriche legate al conflitto del 15-18.

Rimanendo in tema di musei, imperdibile anche il MART, Museo di Arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto , che ospita una collezione permanente dedicata al futurismo, alla pop art e all'arte contemporanea e diverse mostre nel corso dell'anno.

Sul colle di Miravalle, che domina la cittadina, si trova poi la Campana dei caduti, o Maria Dolens, la più grande campana del mondo che suoni a distesa: costruita con il bronzo fuso dei cannoni impiegati nella Prima Guerra mondiale, ogni sera d'estate alle 21.30 commemora con 100 rintocchi i caduti di tutti i conflitti.

Non solo storia: Rovereto accontenta anche gli amanti dello shopping, con le molte botteghe artigiane del centro e i negozi delle grandi marche concentrati soprattutto tra via Dante e via Roma.

La città ospita numerosi eventi lungo tutto l'anno: particolarmente ricca la bella stagione, con l'Estate roveretana (kermesse di concerti, spettacoli e tornei sportivi) e il Palio della quercia, meeting internazionale di atletica leggera.
Settembre è il mese del festival degli incontri internazionali Oriente-Occidente e della mostra provinciale dell'artigianato. In inverno, infine, è tempo dei celebri mercatini di Natale nella magica cornice del centro storico.

La visita alla città ha provocato un certo languorino? La cucina tipica trentina delizia il visitatore con i suoi sapori semplici ma intensi: dai canederli alle puntine di maiale ai crauti, dal baccalà alla cappuccina alla carne salada, per finire con un gustoso strudel di mele.

Rovereto, con il suo mix di storia, arte e gastronomia, merita sicuramente una visita. Ti stai chiedendo come raggiungerla? Le nuove tratte Italo permettono di arrivare in città e nelle vicine località del Trentino, tra cui Trento e Bolzano, in tutta comodità. Cosa aspetti? Acquista subito il tuo biglietto Italo per Rovereto!

Guarda anche

Dove vuoi andare?

;